Start Rotoshaftless

R.C.L. presenta ROTOSHAFTLESS:

la rotocalco “extra-small”

RCL nasce come azienda per l’assistenza, la manutenzione e lo spostamento di impianti del settore cartotecnico, in particolare nel settore editoriale e nel settore del packaging.

La produzione vera e propria di macchine non è mai stata affrontata da R.C.L., evitando così il confronto con i grandi costruttori della zona, ma la richiesta curiosa di un cliente ha dato vita ad un progetto unico ed ambizioso: il progetto di macchine rotocalco con una larghezza del nastro variabile da 200 a 1100 millimetri.

Se un tempo poteva essere una richiesta semplice da soddisfare, oggi le macchine rotocalco con la possibilità di stampa su banda stretta sono quasi una rarità.

Perché una rotocalco di queste dimensioni possa sfruttare pienamente i vantaggi costruttivi dovuti alla sua dimensione, deve poter essere utilizzata da personale non specializzato e quindi deve essere semplice ed intuitiva, sia nel cambio lavoro che nell’utilizzo.

background
COMPATTEZZA E VELOCITÀ
La compattezza della macchina permette inoltre facilità di installazione e rapidità nella messa in produzione. La velocità di produzione della macchina è compresa tra i 150 e i 300 metri al minuto, a seconda del modello e del tipo di cappe scelte.
La dimensione complessiva della macchina si aggira, per esempio, all’incirca intorno ai 10 metri per una macchina di 8 colori. Avendo un percorso nastro ridotto garantisce meno scarti all'avviamento, il programma di pre-posizionamento cilindri stampa e fasatura registro completa le operazioni di avviamento in modo veloce ed economico.
scheda prodotti
Rotoshaftless

I MODELLI CHE PROPONIAMO

NUOVI PROGETTI

  • gallery-item
  • gallery-item
scheda tecnica

scheda tecnica